Medico di Medicina Generale

Autore: Dott. Martini (Pagina 1 di 3)

Riapertura parziale ambulatorio

Da lunedì 8 giugno sarà più facile accedere all’ambulatorio.
Sarà infatti possibile prendere appuntamento previo mio consenso.

Se ritenete che vi sia necessaria un visita, chiamatemi nei soliti orari di reperibilità, se il vostro caso necessita di visita vi sarà dato il consenso.

A quel punto potrete chiamare in segreteria dello studio medico e prendere appuntamento nei normali orari di ambulatorio.

Alcune precisazioni:

  • I posti sono limitati per via del distanziamento temporale tra pazienti e la necessità di disinfettare sempre l’ambulatorio, non richiedete visite solo per visione esami, prescrizioni o consulti che non richiedano la visita del medico.
  • Non arrivate in anticipo o in ritardo, possono sostare in sala d’attesa solo pochissime persone alla volta.
  • La visita dura tassativamente 15 minuti, si viene per un problema medico, se i problemi sono molteplici ed impegnativi, andranno affrontati uno alla volta partendo dal più urgente.

Grazie per la pazienza!

Modulo per la gestione della TAO (Dosaggio Coumadin)

E’ disponibile sul sito un nuovo modulo per inviarmi gli esiti del PT (INR) e l’attuale posologia dei miei pazienti in Terapia Anticoagulante Orale con il farmaco Coumadin 5mg (non già seguiti dal centro TAO ospedaliero).

Vi darò poi risposta su eventuali modifiche di posologia.

Lo trovate a questa pagina:
http://www.dottmartini.it/modulo-tao/

Accesso Punti Prelievo Ospedali Universitari Verona

I prelievi presso gli Ospedali di Borgo Trento e Borgo Roma vanno preferibilmente prenotati (caldamente raccomandato).

La prenotazione non è richiesta per il monitoraggio della terapia anticoagulante orale e per emocromo per chemioterapia/salasso.

L’accesso libero senza prenotazione resta comunque garantito, in conformità alla normativa sul distanziamento sociale.

E’ possibile prenotare sia per utenti adulti che bambini ed è indispensabile avere a disposizione impegnativa e tessera sanitaria.

Per prenotare chiamare il CUP ospedali:

  • 045.8121212 (Call Center): dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 18.30, il sabato dalle 8 alle 13
  • http://www.aovr.veneto.it
  • Resta invariata la modalità di prenotazione dei prelievi il sabato a Borgo Roma, telefonando al 045.8124353 con orario: lunedì –giovedì 11.00 13.00, venerdì 11.00-12.00

Per ulteriori informazioni vi rimando alla pagina dell’azienda opedaliera:

Accesso ai punti prelievo ULSS9 solo su prenotazione

A partire dal 4 maggio 2020 l’accesso ai punti prelievo della ULSS9 avverrà NON PIU’ ad accesso libero, ma SOLO su prenotazione da effettuare telefonicamente ai seguenti numeri CUP:

  • 045.4646464 per i DISTRETTI Verona Città, Est Veronese e Ovest Veronese
  • 848.868686 da telefono fisso e 0442.606973 da cellulare per il DISTRETTO Pianura Veronese

Nuova sezione “Vademecum per la gravidanza”

Da oggi è disponibile sul sito una pagina dedicata alla Gravidanza.

Potete trovarla nel menu alla sezione “CONSIGLI, GUIDE, MODULI” > “GRAVIDANZA, VADEMECUM”.

Qui il link diretto:

APPUNTAMENTI SOSPESI CAUSA CORONAVIRUS

Attenzione!

Tutti gli appuntamenti sono sospesi.

Siete invitati a limitare tutti i contatti umani non strettamente necessari, annullate qualsiasi accertamento medico in ospedale o ambulatorio non urgente o necessario.

Per visite presso il mio ambulatorio contattatemi al numero 373.8332.555 preferibilmente la mattina dalle 9 alle 10 o in seconda battuta al pomeriggio dalle 14:30 alle 15:30.
Cercherò se possibile di evitare che dobbiate accedere alla struttura ambulatoriale, se necessaria visita vi fisserò personalmente appuntamento.

Come sempre per ricette, impegnative, visione referti o altre necessità burocratiche è aperta la segreteria dello studio medico dove potete lasciare referti, eventualmente con domande segnate su appunto, ritirare ricette e impegnative. Oppure potete utilizzare il mio sito per contattarmi.

Coronavirus: Atteggiamenti corretti

IN RELAZIONE AI CASI DI MALATTIA DA NUOVO CORONAVIRUS SI INVITANO GLI ASSISTITI:

1) In caso di febbre o sintomi simil-influenzali, non recarsi in alcun presidio sanitario (Pronto Soccorso, studio medico di famiglia, ambulatori di Continuità Assistenziale, presidi territoriali/ospedalieri di assistenza specialistica).

2) In caso di febbre o sintomi contattare sempre telefonicamente il proprio medico di famiglia prima di accedere al suo studio. Sarà il medico a valutare la situazione con triage telefonico e a dare le necessarie indicazioni. Il medico quindi potrà, a seconda dei casi, consigliare il paziente telefonicamente o procedere, solo se dotato di mezzi di protezione individuale, a visitare l’assistito. In ogni caso rispettate gli orari e i percorsi dedicati stabiliti dal vostro medico.

3) A non accedere direttamente agli ambulatori di Continuità Assistenziale. Contattate telefonicamente il servizio negli orari dedicati.

4) Ad utilizzare una mascherina solo in caso di febbre e disturbi respiratori.

5) L’utilizzo da parte del medico dei mezzi di protezione individuale (mascherina, camice monouso, visiera) evita in primo luogo di diffondere il contagio ad altri pazienti ed è una misura di sicurezza fondamentale.

6) A non sovraccaricare lo studio del medico di famiglia e le altre strutture sanitarie per problemi minori che possono essere rimandati a tempi successivi.

Crisi Coronavirus: Accesso in ambulatorio

Ricordo di non recarsi assolutamente in ambulatorio o in ospedale se febbrili (TC > 37,5°). Contattare me telefonicamente.

Evitare di recarsi in ambulatorio o in ospedale anche per prestazioni differibili poiché sono da evitare tutte le occasioni di compresenza di più persone in luoghi ristretti come sale d’attesa.

Annullate gli appuntamenti con me se non sono necessari. Procrastinate le visite ospedaliere se possibile.

Numero Verde Coronavirus 800462340

800462340 : è questo il numero verde attivato dalla Regione Veneto per assistere e informare i cittadini sui comportamenti da tenere da parte delle persone che temono di essere entrate in contatto con virus. Lo scopo è ridurre il numero di chiamate al 118.

Coronavirus in Italia

Purtroppo sembra che il Coronavirus stia iniziando a circolare anche in Italia visti i numerosi casi in Lombardia e, per ora meno numerosi, in Veneto.
Al momento non si può che raccomandare massima attenzione alle norme igieniche ed evitare quando possibile posti molto affollati e chiusi.
Ricordo che attualmente il virus sta circolando fra ITALIANI, inutile “condannare” ed evitare specifiche etnie (es. asiatici). Tantissimi italiani lavorano in Cina, ormai il mondo è uno. Attenzione a chi è tornato dalla Cina di recente e presenta sintomi.
In caso di sospetto contagio, soprattutto se rientrati dalla Cina, contattare il numero dedicato Coronavirus 1500.

Per informazioni costantemente aggiornate vi rimando al sito del ministero della salute: http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus

Leggete bene il Poster e le FAQs qui sotto:

« Articoli meno recenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: