Dott. Nicolò Martini

Medico di Medicina Generale

Sondaggio PASSI della ULSS9

Maggiori informazioni: https://episcreenpro.aulss9.veneto.it/sorveglianza-passi-aulss-9https://episcreenpro.aulss9.veneto.it/sorveglianza-passi-aulss-9

Estate Anziani

Informazioni su Centri di comunità, Sportelli di comunità, Continuità assistenziale, Ascolto telefonico, Farmaco pronto, Sportello sì, Centri sociali territoriali

La persona con demenza: quali servizi

Una mappa per orientare le famiglie nel mondo dei servizi e delle risorse presenti nel territorio del comune di Verona.

Ballottaggio elezioni amministrative 23-24 giugno 2024

Chi è affetto da grave infermità fisica può esercitare il diritto al voto con l’assistenza di un elettore della propria famiglia o di un altro elettore liberamente scelto purché iscritto nelle liste elettorali di un qualsiasi Comune della Repubblica

Sono da considerarsi elettori affetti da grave infermità fisica i non vedenti, gli amputati delle mani, gli affetti da paralisi o altro impedimento di analoga gravità tale da non consentire l’autonoma espressione del diritto al voto.

La legge 17/2003 permette di annotare in modo permanente il diritto al voto assistito, mediante l’apposizione di un timbro sulla tessera elettorale, nel rispetto delle disposizioni vigenti sulla tutela dei dati personali, per evitare all’elettore fisicamente impedito di dover produrre ad ogni consultazione il certificato medico idoneo per ottenere l’assistenza.

Maggiori informazioni, luoghi ed orari per richiedere tale certificazione al seguente link:

https://prevenzione.aulss9.veneto.it/Voto-con-assistenza-di-un-elettore-per-affetti-da-grave-infermita

Cambio ambulatorio (sempre nello stesso studio medico)

Dal 10 giugno a causa di lavori edili mi sono trasferito nell’ambulatorio numero 6 sempre nello stesso studio medico, stesso piano e stesso corridoio di sempre, solo due porte dopo.

Rimarrò in quell’ambulatorio a tempo indefinito.

In queste settimane potrebbe esserci qualche “inestetismo” mentre arredo il nuovo ambulatorio, vi chiedo pazienza.

Chiusura sede distretto San Giovanni Lupatoto, via Belluno

Studio Medico Borgo Roma diventa Ambulatori Borgo Roma

Da marzo cambia la società che gestisce la struttura poliambulatoriale.

Lo “Studio Medico Borgo Roma” cambia nome e nascono gli “Ambulatori Borgo Roma“.

Il tutto proseguirà in modo sostanzialmente trasparente per i pazienti, con la qualità, il personale ed i medici di sempre.

Cosa CAMBIA:

Cosa NON CAMBIA:

  • Il numero di telefono della segreteria è invariato ( 045.585.585 ) e risponde negli stessi orari di prima ( 9-12 / 15-18 )
  • Rimane invariata la mia mail: dott.ncl.martini@gmail.com
  • Rimane invariato il mio numero diretto ( 373.833.2555 ) e l’orario di chiamate ( 9-10 )
  • In generale rimangono invariate le modalità di accesso, i miei recapiti e i miei orari d’ambulatorio.

ATTENZIONE: Le mail inviate ai vecchi indirizzi terminanti in @studiomedicoborgoroma.it verranno respinte ed andranno da voi reinviate agli indirizzi corretti (sopra riportati).

Nuovo montascale interno

E’ finalmente pronto, operativo il nuovo montascale interno che dalla segreteria del piano terra porta al primo piano dove sono ubicati gli studi medici.

Il montascale è operabile in totale autonomia e sicurezza, ad ogni modo è sempre presente il personale di studio pronto a fornire aiuto ed istruzioni in caso di dubbi e assistenza nel passare da carrozzina a montascale e viceversa.

Io mi proteggo, Io mi vaccino

COVID-19: ultime disposizioni in tema di isolamento e quarantena

Positivi

Le persone risultate positive ad un test diagnostico molecolare o antigenico per SARS-CoV-2 non sono più sottoposte alla misura dell’isolamento.

Si raccomanda, comunque, di osservare le medesime precauzioni valide per prevenire la trasmissione della gran parte delle infezioni respiratorie.

In particolare è consigliato:

  • Indossare un dispositivo di protezione delle vie respiratorie (mascherina chirurgica o FFP2), se si entra in contatto con altre persone;
  • Se si è sintomatici, rimanere a casa fino al termine dei sintomi;
  • Applicare una corretta igiene delle mani;
  • Evitare ambienti affollati;
  • Evitare il contatto con persone fragili, immunodepresse, donne in gravidanza, ed evitare di frequentare ospedali o RSA. Questa raccomandazione assume particolare rilievo per tutti gli operatori addetti all’assistenza sanitaria e socio-sanitaria, che devono quindi evitare il contatto con pazienti a rischio;
  • Informare le persone con cui si è stati in contatto nei giorni immediatamente precedenti alla diagnosi, se anziane, fragili o immunodepresse;
  • Contattare il proprio medico curante se si è persona fragile o immunodepressa o in caso di sintomi particolarmente gravi.

Contatti stretti con positivi

Per queste persone non si applica alcuna misura restrittiva.

Si raccomanda comunque che le stesse pongano attenzione all’eventuale comparsa di sintomi suggestivi di Covid-19 (febbre, tosse, mal di gola, stanchezza) nei giorni immediatamente successivi al contatto.

Nel corso di questi giorni è opportuno che la persona eviti il contatto con persone fragili, immunodepressi, donne in gravidanza. Se durante questo periodo si manifestano sintomi suggestivi di Covid-19 è raccomandata l’esecuzione di un test antigenico, anche autosomministrato.

« Articoli meno recenti